LA STORIA

Alef Gioielli è una creazione artigianale che nasce da un lavoro di tre persone: di una madre con un’esperienza trentennale di Orafa Cerista e dei suoi due figli Giovanni, designer e creativo e Anna, marketing manager

Giovanni: “La moda, oggi come non mai, è lo strumento di comunicazione più efficace. Eppure mi sembra spesso un mondo distaccato. Vorrei creare un legame più intimo con le cose che indossiamo.”

Consegue il diploma in Arti Grafiche e dopo la scuola inizia a studiare come autodidatta con libri e documentari. Scopre così il messaggio nascosto dei colori, dei simboli e parallelamente continua ad approfondire lo studio della grafica e del design.

All’età di 22 anni inizia a sperimentare unendo i video al design ed il design alla grafica. Ricopre quindi il ruolo di grafico, film-maker e designer di interni per locali, studi medici e uffici a Roma.

A 25 anni decide di dare una svolta alla sua vita riconsiderando tutto ciò che ha imparato, prendendo successi e fallimenti e lanciandosi in una nuova sfida.

“Alef è il mezzo per cui mi esprimo e mi spingo oltre, è parte di me. Realizzare qualcosa dal niente è, per me, la massima espressione della creatività”.

storia

Alessandra: “Mi ero accorta che stavo invecchiando insieme al mio lavoro e avevo bisogno di creare con occhi nuovi.”

Inizia a 22 anni frequentando la Scuola delle Arti Ornamentali a Roma. Subito dopo lavora in un laboratorio di oreficeria per apprendere al meglio la tecnica della lavorazione in cera e affinare la tecnica al banchetto. Per i successivi 30 anni dedica il suo tempo alla creazione di gioielli in cera, alternando il lavoro artigianale ai suoi impegni di moglie e madre di tre figli.

Dopo aver collaborato con diversi orafi romani e con i Musei Vaticani per la riproduzione di oggetti in esposizione, all’età di 54 anni decide di creare una linea tutta sua e rivolta ai giovani.
Abituata però a lavorare su modelli commissionati dai clienti con richieste specifiche e rivolti ad un target adulto trova nel ragazzo l’ispirazione per capire cosa può piacere ai giovani e rinnovare la sua creatività.

“Alef rappresenta per me il legame con Giovanni e Anna, il compimento dell’affetto e dell’amore che ho cercato di trasmettere a loro negli anni della crescita”.

Nel 2020 consegue la laurea triennale in comunicazione. Negli anni successivi partecipa a corsi di specializzazione in Digital Marketing.

Nel 2023 consegue la laurea in Organizzazione e marketing per la comunicazione d’impresa e inizia in contemporanea un master in Ux design a Milano, un’opportunità offerta dalla vincita di una borsa di studio con la Regione Lazio.

 

Nel 2020 inizia il percorso di comunicazione del brand, Alef gioielli, insieme a sua madre e suo fratello.

 

“All’origine di ogni progetto di comunicazione e creazione di prodotto per il brand Alef gioielli c’è un costante confronto tra me e mio fratello e mia madre. Comunicare il vero significato di un gioiello, oltre alla sua estetica e ai suoi attributi visibili, non è semplice. Spesso ci si trova a rischiare di limitarsi a una presentazione piatta del prodotto, senza catturare appieno la sua essenza. Alef è come se fosse nostro figlio, la nostra creazione che nasce dall’amore incondizionato con la famiglia, è la rappresentazione dei valori che negli anni della crescita i nostri genitori ci hanno comunicato. Alef è parte di noi, non è solo un brand”.

Alef nasce dall’amore che ci lega, dalla forza in ciò che crediamo, dalla sicurezza di non arrenderci e dalla creazione di qualcosa di unico. 

Tutto è costruito attorno a questi valori, che sono per noi famiglia.

alef-logo

(+39) 351 846 6452 

P.IVA 16790231001

alefgioielli@gmail.com

Social

Privacy e cookie

Privacy Policy
Cookie Policy

Copyright © 2019. All rights reserved.

La produzione si ferma fino al 3 settembre 

Add to cart